Che il carnevale abbia inizio!

I fuochi di Sant’Antonio Abate è un rito che si celebra tra il 16 e il 17 gennaio e segna l’inizio ufficiale del carnevale in Sardegna.

Mamuthones

Tuttavia l’origine di questa tradizione è molto più antica rispetto ai festeggiamenti del carnevale, infatti la leggenda narra che Sant’Antonio riuscì a rubare con astuzia il fuoco dall’inferno per donarlo agli uomini, proprio in un periodo dell’anno in cui la natura è più ostile (leggi l’origine della leggenda).

Oggi questo rito segna il passaggio al periodo del carnevale, che in Sardegna viene festeggiato tra folclore e tradizioni medievali, ricco di rimandi al mito e alla storia agricola dell’isola.

Vivere il carnevale in Sardegna è qualcosa di molto suggestivo, che non solo ti porterà a scoprire le tradizionali maschere di carnevale sarde, portatrici di riti arcaici, ma anche le radici più profonde e misteriose di questa meravigliosa isola dalla storia ultra millenaria.

La tua festa privata di carnevale

Il carnevale in Sardegna non è solo caratterizzato dalle feste popolari nelle piazze dei paesi, ma anche dalla possibilità di organizzare la tua festa privata in villa.

Infatti siamo a tua disposizione per farti vivere il carnevale sardo nel calore della tua famiglia, oppure con i tuoi amici e scoprire i riti e le maschere più tradizionali della Sardegna in completa tranquillità.

Carnevale Sardegna bambini